top of page

INVERNO

«Quel mattino lo svegliò il silenzio. Marcovaldo si tirò su dal letto col senso di qualcosa di strano nell’aria. Non capiva che ora era, la luce tra le stecche delle persiane era diversa da quella di tutte le ore del giorno e della notte. Aperse la finestra: la città non c’era più, era stata sostituita da un foglio bianco. Aguzzando lo sguardo, distinse, in mezzo al bianco, alcune linee quasi cancellate, che corrispondevano a quelle della vista abituale: le finestre e i tetti e i lampioni lì intorno, ma perdute sotto tutta la neve che c’era calata sopra nella notte.»

da CHE ANIMALE SEI OGGI?
da CHE ANIMALE SEI OGGI?
da ORSO FRIGO
da MELABU DALLE GUANCE ROSSE
da ORSO FRIGO

Tecniche utilizzate per le illustrazioni:

 

Pastelli: i pastelli sono dei bastoncini di pigmenti assemblati con uno o più tipi di leganti. Sono considerati come una tecnica di pittura, nella misura in cui strofinati sulla carta vi lasciano del colore. In base alla carta utilizzata per il disegno, si scelgono i pastelli duri o quelli morbidi.

Collage: il collage artistico consiste nella giustapposizione di materiali di varia provenienza anche non strettamente legati alla produzione artistica come giornali, foto, tessuti, materiali solidi, vernici, ma anche oggetti della quotidianità. Il collage fa il suo debutto nell’arte contemporanea all’inizio del ‘900, quando viene utilizzato soprattutto dal Cubismo e del Surrealismo, due tra le correnti artistiche più inclini alle sperimentazioni visive e tecniche del secolo scorso. Famosi i collages di Picasso, di Braque o quelli di Max Ernst.

bottom of page